Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

martedì 16 gennaio 2018

Santa Rita fatta a mano con l’uncinetto

Per un compleanno speciale ci vuole un regalo particolare ed insolito capace di sorprendere chi lo riceve. Un modo unico e genuino per stupire il festeggiato è quello di usare tutta la fantasia e le proprie mani per creare oggetti unici. Nel mio piccolo mondo è una consuetudine ben consolidato regalare beni di questo genere, vale a dire c’è sempre stato lo scambio di regali tra amici di beni unici, ad esempio una torta o dolcetti fatti in casa, oppure il piccolo produttore d’olio o di vino regala una o più bottiglie, oppure ancora un agricoltore dona i prodotti della sua terra per i compleanni, o a Natale, o a Pasqua, o in altre circostanze di diverso genere. Un altro modo di stupire il festeggiato può essere quello di realizzare piccoli oggetti di stoffa, di lana o di cotone o di altri materiali riciclati.
Questa volta per un regalo importante ho acquistato del cotone e ho realizzato una statuina di Santa Rita perché la festeggiata porta il nome della Santa. Dal mio punto di vista, regalare oggetti religiosi è un azzardo, potrebbe risultare di pessimo gusto e quindi non gradito, ma se conosciamo la persona che deve riceverlo possiamo centrare il bersaglio sorprendendo tutti i presenti.

sabato 13 gennaio 2018

Corre Voce

She, she ain't real,
She ain't gonna be able to love you like I will
She is a stranger
You and I have history
Or don't you remember?
Sure, she's got it all
But, baby, is that really what you want?
Bless your soul, you've got you're head in the clouds
You made a fool out of you
And, boy, she's bringing you down
She made your heart melt
But you're cold to the core
Now rumour has it she ain't got your love anymore

lunedì 8 gennaio 2018

Principianti assoluti

I've nothing much to offer
There's nothing much to take
I'm an absolute beginner
And I'm absolutely sane
As long as we're together
The rest can go to hell
I absolutely love you
But we're absolute beginners
With eyes completely open
But nervous all the same

lunedì 1 gennaio 2018

Buon Anno. Buon 2018

"Davanti a tutti i pericoli,
davanti a tutte le minacce,
le aggressioni, i blocchi, i sabotaggi,
davanti a tutti i seminatori di discordia,
davanti a tutti i poteri che cercano di frenarci,
dobbiamo dimostrare, ancora una volta,
la capacità del popolo di costruire la sua storia"
  
Citazione di Ernesto Guevara de la Serna

martedì 19 dicembre 2017

Blogger Recognition Award

Manca poco tempo e finalmente accantoniamo l’anno 2017 e come d’abitudine abbiamo la mania di estrapolare il positivo e il negativo degli ultimi dodici mesi. Per il momento non voglio cercare ciò che ha riservato questo 2017, non è il momento per le lagne.
Invece, nel Taccuino virtuale voglio annotare una sorpresa ricevuta e letta via email col quale mi informavano di aver vinto il premio  del “Blogger Recognition Award”. Per me è stata una notizia inaspettata, e il premio mi è stato conferito da Fata Confetto del blog ”Parole Qua e La”, autrice anche del blog di cucina “Parole di Contorno”. Leggere le motivazioni è stata un’altra sorpresa perché avevo aperto il Taccuino virtuale per annottare saltuariamente alcune Voci da non dimenticare, o per scambiare idee in modo familiare, o diffondere iniziative locali e poco conosciute, invece dopo quattro anni ho ampliato gli argomenti passando dalla cucina, al cinema ai libri fino all’uncinetto. E se tra le motivazioni è stato indicato ciò che avevo pensato nel momento in cui ho aperto il blog, significa che non ho “tradito” la base principale del Taccuino.
Ringrazio Fata Confetto del premio che ha riservato al mio salotto virtuale, e lo accetto con tutto il cuore.
Grazie Fata

martedì 12 dicembre 2017

Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald

Con la mente di una lettrice, con la lettura del libro incluso tra i classici moderni, definito anche come tra i classici dei classici, mi sono trasferita negli anni venti, in quel periodo noto come l’età del jazz.
Con la voce narrante di Nick Carraway ho riconosciuto un mondo frivolo, fatto di lusso sfrenato, ricchezze immense, il tutto condito con feste sfarzose all’inverosimile organizzate da un uomo misterioso, la cui vera identità è ignorata da tutti coloro che lo circondano, un uomo dal passato oscuro che nel fine settimana usa la sua Rolls-Royce per trasportare uomini e donne dalla città alla sua grande villa.
 
E sì, questa volta ho riletto il capolavoro di Francis Scott Fitzgerald: Il grande Gatsby. A dispetto della lettrice comune attenta ai particolari dei personaggi principali, la prima volta che lo lessi mi incuriosirono i personaggi del romanzo che invadevano la casa lussuosa perchè pur di apparire e partecipare alle feste sfarzose dell’uomo del momento, non si occupavano del suo oscuro passato, di colui che non badava a spese, per non parlare degli uomini e delle donne che si autoinvitavano e che annoiavano con i loro discorseti anche il lettore meno attento. La prima volta che lo lessi mi colpì immensamente l’uomo dai mille misteri circondato da persone superficiali, determinato nel trovare la sua bella che lo abbandonò per un altro quando non aveva i mezzi economici sufficienti per un’esistenza dignitosa.

giovedì 7 dicembre 2017

Giancarlo Corre con Noi. Quinta edizione

Da pochi giorni sono stati affissi le locandine con il programma completo della manifestazione sportiva dedicata all’amico Giancarlo Mura, “Giancarlo Corre con Noi”. Anche quest’anno ci raduniamo al Colle S. Michele di Cagliari per ricordare il carissimo Giancarlo, e come tutti gli anni sarà una manifestazione podistica competitiva di corsa su strada, organizzata dal gruppo Quelli del Colle, con la collaborazione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica G.S. Runners Cagliari, con l’approvazione del Comitato Regionale Sardegna della F.I.D.A.L., con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cagliari.
La gara si disputerà domenica 17 dicembre 2017 alle ore 9.30, mentre per la giuria e per gli atleti il ritrovo è stato fissato per le ore 8,30.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre le ore 21.00 di mercoledì 13 dicembre 2017, tuttavia, gli atleti che sceglieranno la camminata motoria di km 4,400, l’iscrizione si potrà effettuare sul posto il giorno 17 tra le ore 8.30 e le ore 9.30.